Baron Gautsch

Il 13.08.1914, la nave a vapore austriaca “Baron Gautsch” è affondata subito dopo aver colpito una mina appena posizionata. 240 persone sono morte in questa tragedia. Ad oggi, questo è il relitto più famoso dal mare Adriatico e si trova ad una profondità che va da 30 a 40 metri, rimasta in buone condizioni è senza dubbio una delle esperienze più eccitanti. Il relitto è ricoperto da muschio e spugne su gran parte della sua superficie e troverete gronghi e banchi di donzelle che vi nuotano attorno. Grazie ad ampi spazi è possibile visitarne facilmente l’interno. Lo scenario che si presenta quando moltitudini di pesci differenti avvolgono il relitto è a dir poco straordinario.